CONDIVIDI

Share

mercoledì 24 agosto 2011

Il 23 agosto del 1927 venivano bruciati sulla sedia elettrica Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzett



--


ESECUZIONE DI NICOLA SACCO E BARTOLOMEO VANZETTI 
 
Il 23 agosto del 1927 venivano bruciati sulla sedia elettrica Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, per un delitto che non avevano mai commesso e per il quale sono stati completamente scagionati 50 anni dopo, nel 1977. Martiri ma anche eroi. Disse Bartolomeo Vanzetti nella sua celebre requisitoria guardando in faccia i giurati: “Mai vivendo l'intera esistenza avremmo potuto sperare di fare così tanto per la tolleranza, la giustizia, la mutua comprensione fra gli uomini...Il fatto che ci tolgano la vita, la vita di un buon operaio e di un povero venditore ambulante di pesce...è tutto! Questo momento è nostro quest'agonia è la nostra vittoria!”.

Per non dimenticare ed onorare due grandi Anarchici: emigrati negli Stati Uniti D'America, in cerca di lavoro , Fuggirono in Messico , quando scoppiò la guerra, perchè mai anarchici quali erano, avrebbero impugnato un'arma per uccidere o per venire uccisi per lo Stato . Lottarono per i diritti degli emigrati e contro il razzismo e per questi motivi furono accusati ingiustamente di furto e omicidio, avendo persino degli alibi perfetti e delle testimonianze a favore. Il giudice disse chiaramente che i veri motivi furono quelli politici e li condannò alla sedia elettrica.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/